RECALE1_Colore.png

Gruppo Scout Recale 1

cropped-logoCampaniaSquared.png

L'AGESCI, insieme al Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani, appartiene alla Federazione Italiana dello Scoutismo (FIS) e conta 200mila membri in tutta Italia, organizzati in più di 1800 gruppi locali e divisi in unità in relazione all'età. È un percorso di crescita proposto a bambini e bambine, ragazzi e ragazze, dagli 8 ai 21 anni. Si caratterizza per l’autoeducazione, per l’esperienza e l’interdipendenza tra pensiero e azione, la vita di Gruppo e la dimensione comunitaria, la coeducazione, la vita all’aperto, il gioco, il servizio, la fraternità internazionale. Si basa sull’ “imparare facendo” attraverso autentiche esperienze di protagonismo. 

I membri dell'AGESCI sono divisi in fasce d'età:

LC_logo-web.png

La branca LUPETTI - giocare per crescere

Il gioco dello scoutismo inizia da piccoli con l’esperienza vissuta nell’atmosfera della Giungla, dove sono accolti bambini e bambine dai 7 agli 11 anni: i Lupetti. Nel gioco i bambini si misurano continuamente con loro stessi, si esprimono e comunicano con gli altri attraverso la fantasia e la creatività, facendo sempre del “proprio meglio”.

EG_logo.png

La branca ESPLORATORI e GUIDE - protagonisti dell’avventura

I ragazzi dagli 11 ai 16/17 anni sono gli Esploratori e Guide. La vita all’aria aperta, l’avventura, l’abilità manuale, l’essenzialità sono gli elementi fondamentali delle attività in questa fascia d’età. I ragazzi e i capi sono uniti dalla stessa Legge: dieci articoli semplici ma impegnativi, che propongono uno stile di vita che tutti si impegnano a rispettare. Con la Promessa inizia dil cammino scout.

rs-e1447094401417.png

La branca ROVER e SCOLTE - giovani impegnati e solidali 

La Branca Rover e Scolte si rivolge ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 e i 21 anni. È la fase del percorso associativo in cui si chiede ai giovani l’assunzione di una responsabilità diretta di servizio agli altri. Strada, Comunità e Servizio costituiscono i tre elementi da cui derivano le concrete attività della Branca. La Partenza segna il termine dell’esperienza educativa ed è il momento in cui le scelte di ogni Rover e Scolta diventano esplicite, per vivere nel mondo, nella società e nella Chiesa con lo stile e i valori acquisiti.

coca_logo.png

La Comunità Capi - al servizio dell’educazione

I capi, i soci adulti e gli assistenti ecclesiastici, ossia i sacerdoti, sono impegnati nel servizio educativo gratuito ai bambini e ai ragazzi. Insieme costituiscono la comunità capi, che ha per compito la gestione del gruppo e della presenza dell’Associazione nel territorio, l’approfondimenti dei problemi educativi e la progettazione dei percorsi, la formazione permanente dei suoi componenti.

IL METODO SCOUT

Il metodo scout attribuisce importanza a tutte le componenti della persona: aiuta a svilupparle e a farle conoscere in armonia, secondo un cammino attento alla progressione personale di ciascuno.

Si fonda su quattro punti: 

  • CARATTERE, la capacità di fare scelte, di prendersi delle responsabilità, di progettare con consapevolezza la propria vita scoprendo la propria vocazione del piano di Dio:

  • ABILITA' MANUALI, lo sviluppo di un’intelligenze e di una progettualità pratica di un’autonomia a realizzare, partendo da mezzi poveri, valorizzando quello che non si ha;

  • SALUTE E FORZA FISICA, la conoscenza e il rapporto positivo con il proprio corpo, in quanto dono di Dio e fonte di relazione con gli altri e con l’ambiente;

  • SERVIZIO AL PROSSIMO, la sensibilità di mettere a disposizione degli altri le proprie energie e capacità.​​

kisspng-baden-powell-scouting-for-boys-g

Baden Powell, fondatore dello scoutismo

Locandina_gruppo_2-03.png

Seguici

  • Facebook
  • Instagram

DOVE SIAMO

Via Ugo Foscolo, 7 - Recale (CE)

ex scuola materna

 

PER CONTATTI

379 1600791

366 5969934

333 2425213

  • Facebook